Primaria

La scuola primaria Cesare Arici è parte dell’omonimo istituto, in un contesto di formazione umanistica che ha alle sue spalle quasi 500 anni di tradizione: in continuità con la scuola secondaria di I grado accompagna il percorso di crescita degli studenti riconoscendone le potenzialità e le risorse e favorisce l’acquisizione dei linguaggi e dei codici necessari per la conoscenza di sé e del mondo.

La metodologia

La scuola primaria Cesare Arici si fonda sulla condivisione del patto educativo con le famiglie:

  • Accoglie la storia personale di ciascuno studente
  • Attiva interventi per rispondere ai bisogni di tutti e di ciascuno
  • Valorizza le esperienze e le conoscenze degli studenti
  • Favorisce l’apprendimento graduale e significativo, attraverso un approccio ludico ed esperienziale finalizzato allo sviluppo delle competenze
  • Promuove la didattica laboratoriale e il rapporto tra il fare e il pensare
  • Incoraggia l’apprendimento collaborativo e cooperativo

PTOF scuola primaria – 2019-22

  • Arte: accordo con il Museo Diocesano, conoscenza dei beni culturali dell’istituto (domus romana) e del territorio
  • Musica: propedeutica, coro e laboratori strumentali, accordo con la Scuola Diocesana di Musica Santa Cecilia
  • Matematica e Scienze: coding, progetto scacchi, esperimenti e attività in laboratorio
  • Conoscenza del territorio: uscite didattiche, attività in aule decentrate
  • Lingua inglese: insegnante specializzato, un’ora con docente madrelingua, CLIL, certificazioni linguistiche
  • Ascolto e lettura presso la biblioteca della scuola
  • Giochi e attività presso il laboratorio di psicomotricità
  • Avviamento al metodo di studio

Attività sviluppate in stretta collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Museo Diocesano, la Scuola
Diocesana di Musica Santa Cecilia, l’Archivio Storico

  • Doposcuola
  • Lingue straniere: inglese (certificazioni linguistiche), spagnolo
  • Teatro
  • Musica: laboratori strumentali
  • Attività motorie e sportive: tennis, ginnastica artistica, scherma, yoga iyengar

Orario della scuola primaria

  • Mensa: lunedì, martedì, giovedì

Brochure della scuola primaria

Progetti

La scuola ha attivato il progetto accoglienza che si pone come obiettivi la conoscenza degli alunni attraverso queste tre dimensioni:
– come è
– come sta
– come apprende
Tra le proposte si prevede per le classi prime un anticipo di inizio scolastico rispetto al calendario (3 giorni prima) per permettere ai nuovi alunni la conoscenza degli ambienti, degli insegnanti e dei compagni attraverso momenti strutturati e attività a loro dedicate.

Gli alunni delle classi 4^ e 5^ iscritti al corso pomeridiano di Inglese avranno la possibilità di sostenere la certificazione Cambridge (starters per la classe 4^ e movers per la classe 5^). Le medesime classi, durante l’orario curricolare con l’insegnante madrelingua, affronteranno i contenuti necessari per sostenere l’esame Trinity. Le insegnanti di inglese comunicheranno per tempo le proposte degli alunni in grado, secondo loro, di sostenere la certificazione Trinity.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi offre agli studenti l’opportunità di fare esperienza diretta di democrazia e di cittadinanza attiva e responsabile promuovendo il senso di appartenenza e la partecipazione alla vita della comunità.

Per gli alunni non italofoni viene attivato un corso di alfabetizzazione L2 sia in orario curricolare che extracurricolare finalizzato all’acquisizione della lingua italiana: strumento di comunicazione per favorire l’integrazione sociale e culturale. Oltre alla dimensione dell’apprendimento particolare attenzione è posta anche anche a quella relazionale e personale degli alunni NAI.

Per tutti i bambini della scuola è possibile frequentare anche liberamente la biblioteca della scuola primaria che è organizzata per una sempre migliore fruizione. Il piacere della lettura comporta il raggiungimento, attraverso una
naturale progressione nella competenza personale, della capacità di comprensione, di confronto e di rielaborazione dei testi scritti, l’affinamento della sensibilità estetica e del senso critico.

Gli alunni, grazie alla collaborazione di docenti di fisica presso l’Università Cattolica di Brescia e delle maestre hanno l’opportunità di approfondire, tramite l’attivazione dei laboratori esperienziali, alcuni concetti scientifici come la propagazione del calore nei solidi e nei fluidi.

Nei passaggi di grado la scuola ha attivato un proficuo confronto sia con le scuole dell’infanzia di provenienza degli alunni così come con le scuole secondarie di primo grado. I professori della scuola secondaria del nostro istituto propongono inoltre, per gli alunni di classe 5, lezioni e incontri per introdurli alle nuove discipline.

Gli alunni, in continuità con il percorso di storia, avranno l’opportunità di partecipare a laboratori didattici in collaborazione con l’Archivio Diocesano alla scoperta dei luoghi dell’archivio e della Curia e dei documenti che ne parlano.

Gli Insegnanti

BANI LAURA

BENCIVENGA GIANLUIGI

BONAZZI LUISA

BONERA GIUSEPPINA

BIASIN ELISA

CASSETTI FEDERICA

FRUGONI CHIARA

GASPARI SILVIA

GHILARDI FRANCESCA

LONGHI ASIA

PETERLIN SILVIA

RADICI MANUELA

SALERI ILARIA

SMITH JENOVIA

SOLDATI ROBERTO

TREBESCHI LUDOVICA

italiano, storia, geografia

musica

educazione fisica

italiano, storia, geografia

IRC

musica, sostegno

matematica, scienze, tecnologia

matematica, scienze, tecnologia, arte

inglese

sostegno

sostegno

italiano, storia, geografia

matematica, scienze, tecnologia

inglese madrelingua

musica

italiano, storia, geografia