S@cial    

Corso Storia dell'arte

L'Istituto Cesare Arici propone un corso serale di storia dell'arte aperto a tutti.

I FRANCESCANI E LA RIVOLUZIONE GIOTTESCA

Durata: 7 lezioni da due ore ciascuna.

Inizio corso: Ottobre 2017

Descrizione del corso e obiettivi: Il corso sarà incentrato sulla figura straordinaria di Giotto, citato da Dante e profondamente stimato dai suoi contemporanei. A capo di una bottega numerosa e all'avanguardia, viene chiamato nelle principali città italiane e le sue opere influenzano le scuole pittoriche locali, trasformando così la pittura italiana del Trecento e anticipando per certi versi il Rinascimento.

Dopo secoli in cui l'arte della penisola italiana era dominata dallo stile bizantino (astratto e simbolico), Giotto guarda all'antichità e torna a proporre una pittura prepotentemente realistica, calando le scene sacre nella quotidianità. Questa rivoluzione pittorica si intreccia con le prestigiose commissioni degli ordini mendicanti, in modo particolare i francescani. San Francesco è morto da pochi decenni, ma ad Assisi viene costruita subito una basilica imponente, all'interno della quale lavorano i più grandi pittori del tempo, compreso Giotto. I francescani lo fanno lavorare anche in altre città, commissionandogli diverse opere per i vari conventi e per le chiese francescane della penisola. Ai francescani piace il realismo di Giotto, perché i frati da tempo chiedono un'arte meno astratta e più coinvolgente, capace di rapire l'attenzione dei fedeli con il suo realismo, le sue ambientazioni simili a quelle dell'epoca, i suoi colori e la sua potenza espressiva. L'obiettivo è chiaro: veicolare i messaggi religiosi tramite immagini capaci di emozionare e coinvolgere i fedeli.

Il corso partirà dall'analisi degli affreschi di Assisi, con l'appassionante controversia sul ciclo francescano della basilica superiore, per tanti critici italiana da attribuire a Giotto, per alcuni critici anglosassoni da attribuire ad altri pittori. Poi l'attenzione si sposterà sull'evoluzione dell'iconografia delle immagini sacre e sull'analisi delle altre commissioni francescane più celebri. Infine ci si soffermerà sulle scuole pittoriche italiane influenzate da Giotto e sulla chiesa di San Francesco a Brescia, dove sono presenti affreschi trecenteschi che testimoniano l'influsso giottesco nel territorio lombardo.

Visita guidata finale alla chiesa di San Francesco a Brescia.

Costo: 70,00 Euro

(Numero minimo di partecipanti: 20)

 

 

 

Attachments:
Download this file (Volantino1.pdf)Scarica il volantino420 kB
Università cattolica
L'Università statale
La cattedrale
La diocesi
Eremo di Bienno
Ministero dell'istruzione