S@cial    

Storia Fondazione

Alma Tovini Domus, Fondazione di Culto e Religione, è stata eretta con decreto dell'Ordinario della diocesi di Brescia, Mons. Giacinto Tredici, in data 29 febbraio 1960 e riconosciuta dal Presidente della Repubblica Italiana con decreto del 31 agosto 1961. Il fine, dichiarato nello Statuto, è quello di coltivare e approfondire l'istruzione e l'educazione religiosa e cristiana della gioventù, specie degli studenti. La fondazione ricorre all'opera di sacerdoti e di laici di sicura fede e di vita coerente.

Nel corso del tempo l'A.T.D. ha concorso a promuovere istituzioni scolastiche come il Collegio "Cesare Arici" fondato dal Beato Giuseppe Tovini nel 1882 e dal 1955 affidato alla Diocesi di Brescia subentrata alla gestione dei padri gesuiti.

Esso offre gli ordini fondamentali dell'educazione scolastica: la Scuola Primaria, la Scuola Secondaria di I° grado e il Ginnasio-Liceo Classico paritari.

L'A.T.D., nel 1964, divenuta membro dell'E.B.I.S (Ente Bresciano Istruzione Superiore), ha collaborato nell'offrire ospitalità all'Istituto Toniolo e all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Nel frattempo, con atto notarile in data 14 ottobre 1961 Mons. Andrea Morandini e la sorella Teresa disponevano della donazione di un'area in Bienno per la creazione di una Casa di Esercizi e per incontri di Spiritualità. Tale casa denominata "Eremo SS. Pietro e Paolo", è andata mano a mano sviluppandosi fino al completamento raggiunto negli anni 1985/86. In località assai vicina all'Eremo è sorto, sempre ad opera dell'A.T.D. il Monastero di S. Chiara, destinato alle "Clarisse". L'evolversi dei tempi e delle situazioni finora ha trovato nella Fondazione A.T.D. un supporto prezioso per favorire la presenza della Chiesa sia nel settore scolastico come in quello della animazione e della promozione spirituale, culturale e sociale.

Università cattolica
L'Università statale
La cattedrale
La diocesi
Eremo di Bienno
Ministero dell'istruzione